Il progetto promuove interventi di accompagnamento all’inclusione socio-lavorativa di minori sottoposti a provvedimento dell’Autorità Giudiziaria. E’ finanziato da Regione Lombardia con il cofinanziamento del Fondo Sociale Europeo. Il territorio di riferimento è composto da 9 Distretti Sociali contigui all’asse nord-ovest e sud- ovest dell’area metropolitana milanese, in particolare PRATICA gestisce gli interventi dei giovani residenti nei Distretti Sociali di RHO e GARBAGNATE.

Il servizio è rivolto a minori e giovani adulti sottoposti a provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria: presso IMP Beccaria o CPA, in misura cautelare non detentiva, sottoposti alla sospensione del processo e messa alla prova MAP, in misura alternativa/ sostitutiva alla detenzione ed in misura di sicurezza.

Equipe di lavoro: due Educatori Professionali, un Coordinatore.

Attività:

  • Reinserimento individuale: attività educativa di sostegno al minore ed alla famiglia e di accompagna- mento durante l’intero iter penale, nel rapporto con i servizi, il tribunale e le realtà del territorio.
  • Informazione e sensibilizzazione: azione volta a promuovere un dialogo sui temi dell’accoglienza e dell’in- clusione sociale; il progetto mira a promuovere forme di collaborazione stabili tra enti e a creare connessioni vir- tuose con il territorio.
  • Interventi propedeutici all’inserimento lavorativo: attività di promozione sociale, orientata all’inclusione sociale e finalizzata al recupero e alla valorizzazione delle singole competenze.

Per ogni minore è previsto un fascicolo personale contenente tutta la documentazione che lo riguarda.

Gli operatori si incontrano periodicamente per riunioni di Equipe ed il Coordinatore partecipa inoltre a tavoli di confronto con i referenti degli enti in partnership, partecipa ad incontri e cura i rapporti di collaborazione con tutti gli attori della rete.

Partnership con: Cooperativa Sociale OFFICINA LAVORO Onlus (ente capofila del progetto), ALBATROS Coope- rativa Sociale Onlus, CS&L Consorzio Sociale. Distretti Sociali di RHO (comuni di Arese, Cornaredo, Lainate, Pero, Pogliano Milanese, Pregnana Milanese, Rho, Settimo Milanese, Vanzago) e GARBAGNATE (Comuni di Baranzate, Bollate, Cesate, Garbagnate Milanese, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Senago, Solaro). Enti invianti: USSM Milano, Unità Operativa Penale Minori SERCOP, COMUNI INSIEME. NIL Nucleo Integrazione Lavorativa, Tribuna- le dei Minori Milano e Brescia.

Coordinatrice: dott.ssa Romina Fior